giovedì, dicembre 14, 2006

SCOOOOP!!!


Mi scrive il simpatico Peppiniello da Norcia ma da anni abitante a Bellombra (in periferia ci tiene a sottolineare). Volentieri posto codesta notizia.
"Caro Erre sapendoti noto libraio, famoso giornalista nonchè esimio edicolante ti riporto quanto stampato a pagina 12 dell'internazionale quotidiano "LA VOCE dei Rochi".
Cappello: La polemica Lungo documento in redazione ma sulle firme c'è un problema......
Titolo: I "tre giovani polesani" (meno uno) ribattono: ridicole le apologie dell'Enel.
Segue il testo integrale di una palla infinita piena di riferimenti a tizio e caio e anche sempronio,
sul club de Roma e Seveso....vengono citati:
Aureilo Peccei
il Massachusset Istitute of Tecnology
Nicholas Georgescu-Roegen (forse sono due o uno o due gemelli siamesi)
Ernst Friedrich Scumacher
Kink Hubbard
Antonio Cederna
Laura Conti
Giulio Maccaro
Gianluigi Cerrutti
Guido Ceronetti
Stanley Kubrik.....
La firma di questo mattone (si tratta della terza parte di una querelle infinita) è vergata dal pugno dei seguenti mallabbiati:
MARCO UNIVERSITA' FIRENZE
DAVIDE POLITECNICO DI MILANO
MARICA STUDI DI PSICOANALISI FIRENZE (ma che roba è?).
Accanto a codesto articolone un articoletto che recita: Il Retroscena: "Io questa nuova lettera non la conoscevo" a firma di tale Davide
TI chiedo allora carissimo Erre secondo te chi ha scritto questa lettera?
Caro Peppiniello trovo la tua domanda pertinente e ti dirò che un sospetto mi viene.....
Forse un profondo conoscitore della Delfini Editore? Forse un amante della scrittura jazz di Selene? Forse un amante del Leopardi? Dhe! va un po te a capirlo!

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Caro Erre,
io credo di sapere chi è l'ignoto grafomane che si cela dietro gli angosciosi fake bassopolesani. Trattasi di indomito trangugiatore di capporzini, infaticabile costruttore di citazioni fasulle e maestro nella nobile arte dello Yiu-zen-chu (cacca-a-spruzzo-su-muro). Per il momento, di più non posso dire...

helicobacter pylori

Ilariar ha detto...

Tutto ciò mi lascia attonita perchè ignoravo che i miei amici si occupassero di così tanti e tanti argomenti in modo così olistico e saputellistico. Mi spiace che non abbia inluso anche Ilaria, servitrice di cibi pessimi, Copenaus.